Beijing call FABIO COSTì

Art direction & illustration for W&F Bird fashion show

fabio-costi-gray-mauro-grifoni


FABIO COSTì – #GRAY – FALL/WINTER 2015-2016

27th february from 6pm to 8pm at Palazzo Grifoni, Via Santo Spirito 17, Milan.

fabio-costi-gray-mauro-grifoni

Dopo le sirene mitologiche e le fluttuanti creature marine della sua prima collezione intitolata “Parthenope“, il poliedrico artista e designer di moda Fabio Costì torna, per l’autunno/inverno 2015-2016, con la #GRAY Collection coniugando vibrante sensibilità e gusto estetico.

Se per il suo esordio nella moda ha reso omaggio alla terra d’origine, Napoli, ora con la sua nuova collezione vuole celebrare Milano, la vecchia e affascinante signora che lo ha accolto più di 13 anni fa, diventando per lui una costante fonte d’ispirazione.

#GRAY incarna un immaginario ponte tra passato e presente. La leggerezza spensierata degli aeroplanini di carta e di delicate farfalle, icone ricorrenti in Parthenope, si fonde armonicamente con elementi urbani e soffici nuvole catturate dal cangiante cielo della capitale meneghina. Tra le tante bellezze della città, Fabio Costì sceglie di riprodurre in chiave del tutto inedita il cimitero Monumentale, facendolo diventare protagonista, emblema e simbolo di Milano e delle sue creazioni.

Un museo all’aria aperta, un luogo-non luogo, un contesto sospeso dove la frenesia della città si ferma e sta in silenzio, dove il rigore e la compostezza si traducono in fascino e bellezza architettonica di statue e cappelle, tutto questo poetico racconto si ritrova in #GRAY.

Le foto dei monumenti, pietrificati nella loro eternità, riscoprono un dinamico, impulso vitale nelle illustrazioni di rose in stile liberty che si intersecano sulle istantanee in bianco e nero, regalandoci un motivo decorativo unico da portare con elegante disinvoltura su t-shirt e felpe. Al particolare composit foto-illustrato, si affiancano tre illustrazioni “Lazy Woman”, tributo alla corrente artistica degli inizi del ‘900, periodo in cui Milano si insediò nel contesto internazionale come una delle principali capitali europee.

Vestibilità oversize, tagli ricercati ed essenziali, #GRAY si caratterizza per capi che traghettano verso il total look con tre tipologie di felpe, due modelli di t-shirt, tuniche, pantalone e gonna. Stampe, ricami, jacquard e jersey di cotone sono ricorrenti, in particolare i ricami sono spesso posizionati come proiezioni dinamiche che fuoriescono dalle tasche, concepite come fori d’uscita. Cromaticamente la collezione segue il minimalismo nei colori: nero, bianco e grigio mélange.

Il Made in Italy si rafforza nel Made in Lombardia al 100%, sancendo ancora una volta il forte legame del designer non solo con la città, ma anche con fornitori e piccoli artigiani locali, nella creazione di ricami e nella realizzazione di tessuti nati esclusivamente per #GRAY.

Contact: press@fabiocosti.com


La capsule collection ispirata a Partenope in mostra da Mauro Grifoni.

Non stiamo parlando infatti “solo” di un fotografo: scultore, pittore, illustratore e designer, Costì si avvicina all’idea rinascimentale di artista a tutto tondo, senza tuttavia prendersi troppo sul serio, ma anzi, dando espressione a una sensibilità estetica vibrante di ingenua bellezza.

Il mito della sirena Partenope è legato a varie leggende: si dice che fosse la più bella sirena del golfo e che incontrò Ulisse, ma fu respinta. A Napoli era venerata come dea protettrice e ancora oggi la sua influenza in terra Partenopea (appunto) si fa sentire: a lei si ispira infatti la capsule collection di Fabio Costì, presentata come una vera e propria mostra Giovedì 20 Novembre 2014 a Palazzo Grifoni, la boutique, galleria & laboratorio creativo del brand Mauro Grifoni a Milano.

fabio-costi-mauro-grifoni

“L’evento di lancio della capsule collection di Fabio Costì è stato pensato come una vera e propria esposizione: non solo i capi (felpe, magliette, t-shirt a tunica e canotte – tutti unisex), ma anche sculture e opere d’arte ispirate al tema principale della sirena Partenope e all’altro leit-motiv, le divertenti barchette origami.” — © www.sterlizie.com . All Rights Reserved.

Continua a leggere…